Follow:
    Recensioni, I piccolini

    I piccolini – Inventari illustrati di Virginie Aladjidi e Emmanuelle Tchourkriel

    I piccolini - Inventari illustrati di Virginie Aladjidi e Emmanuelle Tchourkriel - interno storie

    Conchiglie, semi o libri: chi non ha mai stilato un inventario? Anche se per stabilire di quanti pezzi si compone la propria collezione o alla ricerca di eventuali doppioni.
    L’Ippocampo ha portato sugli scaffali la bella collana dedicata ai più piccoli, gli inventari di Virginie Aladjidi con le illustrazioni di Emmanuelle Tchourkriel,ha come filo conduttore per lo più la natura.
    Quelli che possiedo riguardano i frutti e gli ortaggi, gli insetti, gli alberi e il mare. I primi sono stati scelti per arricchire le mie conoscenze in modo non troppo impegnativo; i secondi per ragioni sentimentali. Continua a leggere…

    Share:
    Recensioni

    La vita con Mr. Dangerous di Paul Hornschemeier

    La vita con Mr. Dangerous di Paul Hornschemeier - interno storie

    Allora, sei eccitata per domani?
    Non saprei cosa cambia quando compi ventisei anni.
    Niente, direi.
    Ecco, appunto.

    No, cara Amy, non cambia nulla quando si compiono gli anni. Soprattutto nel momento in cui si raggiungono in fretta i trenta. A quindici ti sembra tutto in salita, intorno tutto da scoprire, sei impazienti più, ogni cosa lo senti come un ostacolo. Cresci, cerchi il tuo posto nel mondo, lo trovi se sei fortunato. Altrimenti ci sono sempre degli impedimenti che ritardano la tua realizzazione.
    Nell’età adulta, tante certezze si sgretolano piano piano, ti manca la protezione che ti aveva sorretto fino a poco tempo fa. E la colla non tiene i cocci che forzatamente hai deciso di unire.
    La vita con Mr. Dangerous di Paul Hornschemeier (Tunué) vuol raccontare questo squarcio, si intrufola nell’esistenza di Amy, all’alba dei suoi ventisei anni, la esplora in tutte le sue angolazioni.
    La vita di Amy rispecchia quella di qualsiasi ragazzo: poco denaro, un lavoro non entusiasmante (per chi ce l’ha), una mamma assillante, legami non coinvolgenti. Una vita a episodi come un telefilm o un cartone. Mr. Dangerous è il cartone animato che segue quando è libera da impegni. Amy si aggrappa a quella manciata di minuti, non rinuncia alla dose serale di euforia per sfuggire alla banale quotidianità. Un piccolo mondo che si consuma attraverso il tubo catodico.

    Mr. Dangerous è solo personaggio che anima le mura domestiche, che ne scandisce il ritmo apatico delle sue giornate. Ma lo ritrova ovunque, ed è forte il richiamo di menzionarlo nei suoi discorsi. Non se dietro quel nome si nasconda il pericolo, appunto, di perdere pezzi importanti della sua esistenza. O è il campanello d’allarme che Amy non vuole cogliere? Eppure il rumore è assordante.
    Non è la sua ossessione, ma sottolinea come una parte della sua vita non decolli. Persino mangiare un gelato le fa provare il senso di colpa: è un gelato Amy! È goffa, confusa, triste, al limite del lamentevole tanto da tirarsi dietro le mie antipatie. Probabilmente perché ho dimenticato che anch’io sono stata così. È impossibile non identificarsi in lei, seppur per un breve frammento, o trovare sprazzi del proprio essere.

    Paul Hornschemeier trasferisce nelle sue tavole la nitidezza che nella vita della sua protagonista manca. La segue in questa storia lineare, priva di tormentati ricordi o progetti futuri, perché è tutta protesa al presente. Il fumetto dell’autore americano appare realistico in tutti i suoi punti, concreto ma anche un sollievo per aver posto l’accento su una generazione che si sente tagliata fuori da qualsiasi contesto pur avendo tutti gli strumenti per accedere. Le possibilità sono altre cose.
    La frustrazione è opprimente, i desideri sono un suono fioco, forse nemmeno è pensabile dichiararli apertamente, si teme di scontrarsi con le illusioni, le aspettative altrui o della società. Ma sa bene Amy che sono i sentimenti a liberare energia positiva.

     

     

    Titolo: La vita con Mr. Dangerous
    Autore: Paul Hornschemeier
    Editore: Tunué
    Traduttore: Mario Capello
    Pagine: 160
    Anno di pubblicazione: 2016
    EAN: 9788867901821
    Prezzo di copertina: € 19,90

    Share: