Categorie
Fuori dai libri I piccolini Recensioni

Playlist di luglio, inventare l’estate

All’inizio di luglio i girasoli svettano verso il cielo azzurro, limpido del mattino. Il campo non è lontano da casa, l’ho scoperto durante una passeggiata mattutina alla fine della primavera, senza comprendere cosa fossero.

Categorie
Fuori dai libri

Viaggiare: le parole intraducibili

Quest’anno l’estate ci attraversa secondo nuove regole, le vacanze saranno domestiche, forse più fugaci ma brilleranno comunque.
Spesso capita di adottare una parola, di farla simbolica, suggestiva, un ricordo che traccia ripartenze. Durante le mie letture ho selezionato quelle che mi sembravano più luminose, che ci fanno partire per un viaggio, almeno immaginario, perché probabilmente è il senso di libertà che più di tutto ci segnerà.

Categorie
Fuori dai libri I piccolini Recensioni

Playlist di giugno, l’estate

Il primo giorno d’estate, il 20 giugno, ho inforcato la bici e sono andata a zonzo per la campagna parmigiana, non molto lontano da casa. Il pomeriggio pieno di sole mi ha portata tra i campi di grano, la frescura dei prati e dei brevissimi tratti all’ombra degli alberi. Il silenzio campestre, con i suoi ritmi e suoni.

Categorie
Fuori dai libri I piccolini Recensioni

Playlist di maggio, bicicletta e fiori

Maggio sa di fiori e i primi frutti succosi. L’aria è piena di tigli, filodelfi, gelsomino. Mi sembra di rinascere ogni volta che ci passo accanto.

Categorie
Fuori dai libri I piccolini

Una libreria in città: Polpo Ludo

Venerdì scorso, dopo due mesi pieni sono tornata in centro. Nonostante le misure allentate, l’atmosfera si fa ancora surreale, le vie cittadine hanno la sonnolenza del periodo estivo. Quasi deserte.

Categorie
Fuori dai libri

Parole semiserie della quarantena

Ciò che leggerete è un piccolo dizionario semiserio di alcuni termini che abbiamo più ascoltato, appuntato, rincorso in questo periodo di quarantena, che ne hanno costruito la quotidianità. Immagini vere e proprie, corredate di elementi frivoli o profondi. In ordine sparso, così come mi sono venute in mente. Per ragioni “professionali” parto dai libri.

Categorie
Fuori dai libri Recensioni

Playlist di aprile, tutto qui

30 aprile: sono esattamente 2 mesi che sono in casa e davanti ne ho un altro pieno nonostante le presunte concessioni. Ma sarà una vita sociale e lavorativa tutta da ricostruire, sempre all’erta.

Categorie
Fuori dai libri

Giornata mondiale del libro: i libri che vorrei leggere

In più occasioni ho avuto modo di parlare dei miei libri preferiti, i miei punti di riferimento ma non che mi hanno cambiato la vita (non credo a questo potere magico se non nell’esperienza diretta), di quelli a cui sono più legata per aver rintracciato un frammento di me, un sussurro di natura, un racconto poetico. Sono le letture che occupano lo scaffale di una libreria ideale che con il tempo, vengono riposti in alto o in basso, vengono rivalutati e ripensati alla luce dei cambiamenti generazionali, degli interessi, dell’attualità.

Categorie
Fuori dai libri I piccolini Recensioni

Playlist di marzo, primavera dalla finestra

Se cercate Edward Hopper su internet vi verrà fuori un elenco infinito di quadri, anche pescando a caso si scova il ritratto di questi giorni febbrili, costretti e speranzosi. L’atmosfera onirica e sospesa ben si cuce alle nostre città, alle nostre abitudini: uomini e donne in solitudine, strade deserte e cieli assolati.

Categorie
Fuori dai libri I piccolini Recensioni

Playlist di febbraio, le parole sono importanti

Quando ho iniziato a scrivere questo articolo era ignara di ciò che sarebbe accaduto nell’arco di un paio di ore sul finire del mese, in merito alla questione Covid-19. Febbraio è scivolato via senza che me ne accorgessi, ha aggiunto un giorno e molta ansia quando effettivamente il virus si è pienamente palesato in Italia.