Categorie
Fuori dai libri I piccolini

Giorni d’estate: cosa leggerò e vedrò durante le vacanze

Le liste mi piacciono molto, le compilo e leggo quelle degli altri ma trovo insopportabile quando un libro o una playlist musicale sia categorizzata (per chi viaggia da solo, chi ama la natura…): i consigli dovrebbero limitarsi ad essere tali, senza aggiungere ulteriori attributi se non la possibilità di scelta e di ulteriori stimoli. Perché se non c’è una cosa più bella d’estate è dedicare del tempo per sé stessi, a cominciare dalle letture che intratterranno i giorni di vacanza.

Categorie
I piccolini Recensioni

Playlist di maggio, giardini di carta

«Quest’anno avrei voluto un altro maggio», scrive Patrizia Cavalli in Il cielo (Einaudi), meno impertinente e ingannevole, più generoso di primavera e non di nuvole. Il pensiero, seppur irrazionale, è sempre lo stesso, ogni anno, ossia la percezione di una breve durata della bella stagione. Quasi un sabato del villaggio di leopardiana memoria.

Categorie
I piccolini Recensioni

Playlist di aprile, fa rima con libri

Aprile fa rima con i libri, non con dolce dormire. Almeno per quanto mi riguarda, che accuso il colpo a gennaio. Questo mese ricorre una data importante: la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore, in cui si celebrano tre importanti scrittori deceduti nel 1616, Shakespeare, Cervantes e il meno noto il peruviano Inca Garcilaso de la Vega.
A tal proposito gli appuntamenti e la curiosità di questa playlist mensile sono a tema. Inaspettatamente.

Categorie
I piccolini Recensioni

Il potere delle storie

Potrei esordire con una citazione a effetto, di quelle confezionate con i fiocchi, ma in molte occasioni non servono.
Ho letto due libri che narrano del potere intenso delle parole senza melassa e senza urli. Ciascuno di noi può aggiungere ricordi e riflessioni.
Oggi è la Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore.

Categorie
I piccolini Recensioni

Playlist di marzo, ritratti di donne

Marzo è il mese della forsizia che quest’anno è sbocciata in ritardo rispetto al solito. Ma è anche il mese in cui ho volutamente dedicato alle letture femminile, non per celebrare alcun anniversario, ma per farle coincidere con la primavera (che tarda ad arrivare), con la rinascita di scritture e ritratti. In qualche modo ciascun libro tratteggia un volto di donna, la vede protagonista o anche solo voce narrante.

Categorie
I piccolini Recensioni

Playlist, buona la prima

Playlist. Come quelle musicali.
Non è una rubrica nuova ma più cose messe insieme, prima di tutto raccoglie le mie letture mensili, poi un contenitore del periodo.
Ho preannunciato qua e là i possibili cambiamenti che riguardano il blog e questo rientra in pieno, anche per far fronte ai miei impegni e adeguarmi al logorio della vita moderna che ci vuole frenetici, iperconnessi e un po’ distratti.

Categorie
I piccolini Recensioni

Storie cosmiche

Sondare i cieli notturni, quando le stelle disegnano trame antiche. Due storie comiche di conoscenza e umanità, il primo è un libro divulgativo dedicato ai più piccoli, il secondo è un fumetto che rivolve il proprio sguardo ai ricordi, ma è soprattutto una storia terrena, di anime e paure.

Categorie
I piccolini Recensioni

The Wander Society di Keri Smith

Scrive Robert Macfarlane in Antiche vie che “to wonder”, meravigliarsi, si trascina dietro l’assonanza di “to wander”, andare a zonzo. Quel libro parla del cammino inteso come scoperta, il medesimo tentativo si coglie in The Wander Society di Keri Smith (Corraini Edizioni), conosciuta per i suoi lavori fantasiosi.

Categorie
I piccolini Recensioni

I piccolini – Anatomia di Hélène e Jean Claude Druvert

Chi ricorda L’allegro chirurgo? Quel gioco che spopolava negli anni ‘90, presente nelle case di aveva le idee ben chiare del proprio futuro già in età infantile o che subiva pressioni da parte dei genitori. Un paziente pieno di malanni necessitava di cure, tra un sapiente uso di pinzette e spie sonore che ne decretavano fallimenti e operazioni riuscite. Un gioco educativo che già accentuavano certe abilità scientifiche e manuali.

Categorie
I piccolini

I piccolini – Disegnare in fondo al mare di Harriet Russell

Il mare alimenta l’immaginario collettivo attraverso la letteratura e l’esperienza personale, luogo al quale torniamo, teatro di appassionanti avventure con secchiello e paletta.
Muta nei riflessi, custode di tesori e storie infinite come i sassi che si collezionano per ricordarsi delle vacanze.