Follow:
Fuori dai libri

L’estate nelle cuffie, i miei podcast preferiti

L'estate nelle cuffie, i miei pdcast preferiti - interno storie

Luglio è così: ci si prepara per le vacanze, si programmano i giorni al mare o in montagna. Che siano brevi o un po’ più lunghe, è necessario colmere le ore sotto al sole, l’attesa per prendere l’aereo. Ci sono i libri, ma a volte non bastano, c’è la musica ma a volte non basta.
Eccoci arrivati al punto. Ogni estate vi segnalo riviste, magazine, letture alternative, anche podcast. In questo articolo troverete solo podcast di varia natura, sia per la qualità oramai raggiunta sia per la facile fruizione: utili, spensierati, Da ascoltare ovunque, a qualsiasi ora. E se avete altri suggerimenti sono ben accetti.

Iniziamo.
I podcast di Radio Rai3 sono tra i miei preferiti, li ho spesso consigliati. Aggiungo Ad Alta e non capisco come abbia dimenticato di menzionarlo gli anni passati. Comunque è una vera e propria biblioteca di circa 200 titoli, capolavori della letteratura. In occasione del cinquantesimo anniversario dell’allunaggio non perdete 3 sulla luna, una serie di appuntamenti per arrivare preparati al Nell’Isola deserta Chiara Valerio a i suoi naufraghi, volta in volta consiglieranno un libro, un film e una canzone. E infine per i bambini e gli adulti a loro vicini Piccolaestate: storie e suggestioni.

Piano P: di inquadramento giornalistico, anche se non mancano di suggestioni antropologiche. Potrete ascoltare di Cina (Risciò), Milano (Milano. Europa), America (Da Costa a Costa); in tanti c’è lo zampino di Francesco Costa, vicedirettore del «Post».

Storieliberefm: ha una bella raccolta, quella che le mie orecchie frequentano con assiduità.
Morgana non ha bisogno di presentazioni. Michela Murgia ritratti di donne – letterarie e reali – fuori dai cliché e pregiudizi. Radici pone l’accento sull’immigrazione, le storie personali e dipana in un certo senso il groviglio della terminologia legislativa. Non mancano i consigli letterari di Copertina, magari in vacanza vi verrà voglia di leggere proprio quel libro. Archivio Pacifico intervista personaggi del nostro tempo, alla scoperta di cose minute. Da aggiungere Paasilinna, Memorial Tour, una serata dedicata allo scrittore recentemente scomparso.

Sempre in tema letterario Racconti, curato dalla rivista «Inutile» che già si occupa di questo genere: gli episodi sono molto brevi letti dalla redazione, si ascolta una storia sotto l’ombrellone giusto il tempo di un gelato.

Ordinary girls su Radio Popolare racconta la fase di passaggio all’età adulta: il principio è calarsi nei panni di una donna. I temi sono molteplici – icone femministe, ossessioni quotidiane – sempre affrontati con brio.

Per gli amanti delle serie tv in particolare americane, Pilota fa per voi, con competenza e informalità partendo da un argomento di attualità e trovando un filo conduttore. E vi beccate anche i telefilm che hanno fatto gli anni ‘90.

È partita da poco l’avventura di Giulia e Maddalena con Puor Parler, un podcast su libri e chiacchiere con una certa allegria: in bocca al lupo.

Buon ascolto

Commenti da Facebook

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un commento