Follow:
Il venerdì in libreria

Il venerdì in libreria – marzo 2016

Il venerdì in libreria - interno storie

Prima di prepararci al weekend, parliamo delle novità editoriali di questo mese. La mia lista di appunti si è allungata molto: marzo ricco di libri, uscite, che a mio avviso, sono degne di essere segnalate, per proporvi sempre letture interessanti e mai banali. Tra tantissima narrativa, ho dato rilievo a tre titoli di critica letteraria, così da allargare gli orizzonti. Vi segnalo inoltre, per gli amanti di New York a fine mese una nuova raccolta dedicata alla città pubblicata da Minimum fax, Non è un mestiere per scrittori di Giulio D’Antona. Non ne avremo mai abbastanza.
Buona lettura.

 

elio_vittorini-2Titolo: Le due tensioni
Autore: Elio Vittorini
Editore: Hacca
Pagine: 384
Genere: Saggistica
Prezzo di copertina/ebook: € 17,00
Data di uscita: 03/03

 

Nel 1967, quando uscirono, a cura di Dante Isella, Le due tensioni di Elio Vittorini (un anno dopo la morte, avvenuta esattamente cinquant’anni fa), Italo Calvino definì quest’opera «un discorso sul posto della letteratura nella cultura» o sul «vario ruolo che essa si trova a occupare nella trasformazione della società». Il volume (che ora ricompare in una nuova edizione e con un’appendice di inediti) raduna appunti di lettura, rielaborazioni filosofiche, considerazioni ideologiche, intuizioni, citazioni: un’infinità di materiali che hanno l’aspetto caotico ed eterogeneo dei codici leonardeschi e che non necessariamente Vittorini accumulava con l’obiettivo di dare alle stampe.

 

6945434Titolo: Storie di libri perduti
Autore: Giorgio Van Straten
Editore: Laterza
Pagine: 144
Genere: Critica letteraria
Prezzo di copertina/ebook: € 14,00 – € 8,99
Data di uscita: 03/03

 

Questo libro racconta la storia di libri che c’erano e non ci sono più. I libri perduti non sono libri dimenticati oppure libri pensati dall’autore e mai nati. Sono quelli che l’autore ha scritto, che qualcuno ha visto, magari ha anche letto, e che poi sono stati distrutti o dei quali non si è saputo più niente. Libri scomparsi, ma che sono di certo esistiti. Ogni libro perduto ha la sua storia che non assomiglia alle altre, se non per qualche particolare che stabilisce strane relazioni. Si parte così dalla casa di Firenze di Romano Bilenchi per poi passare all’Inghilterra di Byron e di Sylvia Plath, alla Francia di Hemingway, attraverso la Russia di Gogol’ e la frontiera spagnola che Walter Benjamin cerca di superare, dalla Polonia occupata dai nazisti di Bruno Schulz fino al remoto paesino del Canada dove si rifugia Malcolm Lowry. Un lungo viaggio che vale senz’altro la pena di fare, perché magari un giorno, da qualche parte, uno di questi libri che sembra perduto per sempre potrebbe miracolosamente riemergere.

6764093Titolo: I personaggi del teatro di Shakespeare
Autore: William Hazlitt
Editore: Sellerio
Pagine: 320
Genere: Critica letteraria
Prezzo di copertina/ebook: € 18,00 – € 11,99
Data di uscita: 03/03

 

Hazlitt può essere considerato il più “europeo” tra gli intellettuali inglesi della sua epoca, vale a dire non ristretto in una esclusiva insularità. Era un bonapartista giacobino, amico della Francia rivoluzionaria, ed ebbe rapporti letterari con l’Italia. La sua opera principale, “I personaggi del teatro di Shakespeare” del 1817 viene ritenuto un classico. Legge tutti i drammi attraverso l’analisi minuta dei diversi personaggi del grande poeta, e cita Pope: “I suoi personaggi sono a tal punto la Natura stessa, che è una specie di oltraggio definirli con sufficienza copie di Essa”. E in questo senso è stato considerato alla base della tendenza critica del cosiddetto “Character Criticism”. Però, nel titolo inglese, la parola chiave “character” può essere riferita, non solo ai personaggi, ma anche al carattere generale dei singoli drammi. Per cui, oltre che fungere da guida di utilità imprescindibile a capire le psicologie, il libro è soprattutto un fondamentale contributo ai più generali studi shakespeariani. Lo stile, la verve, la straordinaria personalità dell’autore, ne fanno infine un saggio di bella lettura, persuasivo ed elegante. Con uno scritto di Edgar Allan Poe.

 

 

autobiografia-di-una-femminista-distratta-d481Titolo: Autobiografia di una femminista distratta
Autore: Laura Lepetit
Editore: Nottetempo
Pagine: 128
Genere: Biografia
Prezzo di copertina/ebook: € 12,00
Data di uscita: 04/03

 

“Davanti ai libri mi sento come un cane da tartufi. Li cerco col naso, ne sento l’odore, capto i segnali che mandano e batto il terreno con il muso tra i cespugli”: queste parole di Laura Lepetit racchiudono la forza dell’intuizione e la tenacia della ricerca con cui ha creato e diretto una delle piú belle case editrici italiane: La Tartaruga. Una casa editrice che pubblicava unicamente donne, in base a criteri letterari, non solo politici, anche in anni in cui la militanza femminista avrebbe potuto far virare verso scelte piú ideologiche. È cosí che nel suo catalogo sono entrate molte delle piú grandi scrittrici del ’900: Virginia Woolf, Gertrude Stein, Grace Paley, Doris Lessing, Alice Munro. E lo ha fatto con quella grazia svagata con cui ora ci racconta le sue “avventure di carta” e la sua vita: l’esperienza del femminismo con Carla Lonzi, il circolo delle donne Cicip, Radio Popolare, la Libreria delle Donne, i gatti, i cavalli e sempre, come un centro di gravità, i libri. Al racconto mescola le sue considerazioni “distratte”, il suo sguardo sulle cose pieno di humour e candore, e i ritratti degli amici e delle autrici che hanno accompagnato la storia della casa editrice, sullo sfondo di una Milano nella sua stagione piú viva, colta, europea.

 

 

6978064Titolo: Animali e no
Autore: Umberto Pasti
Editore: Bompiani
Pagine: 160
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina/ebook: € 17,00 – € 9,99
Data di uscita: 10/03

 

Un piccolo aspide di ineffabile eleganza molto amato dal protagonista ragazzino ma non dagli adulti che lo costringono a sbarazzarsene; una passerella di orgogliosi cani randagi osservati con curiosità affettuosa da un convinto gattofilo; l’incantevole invadenza degli iris selvatici prima che il progresso cominci a decimarli; una mantide golosa di frutta e vino che diventa un’impagabile compagnia domestica; Luca, il falco che si fa umano per amore; perfino una tenia, Naonis, ospitata con divistica voluttà. Storie di fiori e di animali, quasi tutte ambientate in un Marocco magico; racconti di legami insoliti e desiderabili con una natura di cui scoprire la fragile ferocia.

 

 

Parlami-damore_primawebTitolo: Parlami d’amore
Autore: Pedro Lemebel
Editore: Marcos y Marcos
Pagine: 176
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina: € 12,00
Data di uscita: 10/03

 

Pedro Lemebel ha sempre amato cantare canzoni come questa, vibranti di sentimento; si sentiva una persona semplice, vicina a prostitute e operai, vicina a chi resiste e vive al margine. E parlano d’amore le ultime cronache che ha scritto, di un amore sorridente e sconfinato per la bellezza annidata ovunque, per la giustizia calpestata, per questo mondo pieno di ipocrisie, menzogne e formidabili atti di coraggio. Amore per gli schiavi che hanno costruito sotto le intemperie e le frustate lo splendore di Roma; amore per la mano sconosciuta che lo accarezzava al buio nel dormitorio del collegio; amore per Aloma, che si riscopre innamorata a ottant’anni; amore per i compagni di lotta che rischiavano la pelle per minare, giorno dopo giorno, il potere della ‘carogna’, Pinochet. Amore per tutti noi, a cui ha consegnato la sua testimonianza appassionata, il suo invito a vivere fino in fondo, a credere e lottare. E a parlare d’amore.

 

 

pietre_cover_HRTitolo: A pietre rovesciate
Autore: Mauro Tetti
Editore: Tunué
Pagine: 112
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina: € 9,90
Data di uscita: 17/03

 

Da qualche parte nell’isola c’è un paese chiamato Nur, dove il passato si mischia alla leggenda e ogni gesto è il pretesto per una storia. Giana e il suo innamorato le ascoltano dalle labbra dell’anziana Dora: storie di desiderio e di maledizione, di antiche pietre e ricchezze nascoste. Giana ascolta e fantastica, immagina di essere lei stessa la protagonista di una fiaba. Mette alla prova il suo giovane innamorato, gli chiede di attraversare Nur per prenderle un pugno d’ombra dal campanile o una folata di maestrale. Ma fuori c’è la feroce realtà del paese, dove non esistono cavalieri e gli orchi hanno sembianze di uomini. A pietre rovesciate di Mauro Tetti è un romanzo in cui la scrittura ha il suono di una vecchia canzone folk, e in cui le parole evocano la consistenza, il sapore e il profumo delle cose. Questo libro racconta una vicenda di dolcezza, brutalità e prove impossibili, ma soprattutto racconta il peso della realtà, quando la realtà si riempie di storie.

 

indexTitolo: Paradiso bugiardo
Autore: Camilla Salvago Raggi
Editore: Lindau
Pagine: 112
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina: € 14,00
Data di uscita: 17/03

 

Si comincia leggendo frasi che sembrano tratte dal diario di una bambina e si finisce nelle pagine di una donna adulta, che ripensa alla sua vita e al modo nel quale, tanti anni prima, vedeva le cose. Nel mezzo c’è la graduale scoperta di una verità difficile da comprendere, di una realtà scomoda: una madre e un padre che si amano sono tutto il mondo per una bambina, ma fuori dal giardino di riviera dei suoi giochi solitari c’è il mondo vero, che vede e giudica le cose con il proprio metro. Solo con il tempo quella creatura felice può prendere coscienza di quale sia stato il suo ruolo nella storia, allo stesso tempo legame e intralcio, gioia e catena. Ripensa con la profondità e la tenerezza di una donna a quella felicità, reale o immaginata, a quelle piccole bugie degli adulti alle quali credeva così, senza farsi domande. Intanto le altre figure della sua infanzia scorrono sullo sfondo della bella casa circondata da palme ed eucalipti, magnifico scenario di quel paradiso che, forse, non è mai esistito.

 

 

Istantanea_2016-03-08_16-06-21Titolo: Anche noi l’America
Autore: Christina Henríquez
Editore: NN
Pagine: 320
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina/ebook: € 17,00 – € 8,99
Data di uscita: 17/03

 

Maribel Rivera è una ragazzina bella e felice, fino all’incidente che le cambia la vita. I genitori decidono di abbandonare la sicurezza della propria casa in Messico per trasferirsi negli Stati Uniti, nel Delaware, così da garantirle la migliore assistenza possibile. Il sogno americano dei Rivera si traduce nella possibilità di dare un futuro alla figlia. Mayor Toro vive nella casa accanto, e la sua famiglia è arrivata dal Panama quindici anni prima. Il ragazzino è il solo che riesca, lentamente, a entrare in sintonia con Maribel e a farle tornare il sorriso. Le voci di Mayor e di Alma, la madre della ragazza, si alternano con quelle della comunità dei vicini: uomini e donne dalle vite divise, che devono lottare per conquistare un nuovo presente, lasciandosi alle spalle la nostalgia e le fatiche del passato. Anche noi l’America è un romanzo di speranze e sogni, di possibilità e desideri, e racconta con dolcezza della ricerca personale e collettiva di un luogo, un tempo, e soprattutto di una voce.

 

 

6574461Titolo: Il gatto Murr
Autore: E. T. A Hoffmann
Editore: L’orma
Pagine: 414
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina: € 28,00
Data di uscita: 17/03

 

Felino erudito e cultore delle arti, Murr decide di scrivere il racconto del suo passaggio terreno, ma il supporto che sceglie è alquanto particolare: i fogli sparsi di un’altra autobiografia, quella del musicista-filosofo Johannes Kreisler. Un tour de force narrativo, una perla di ironia e paradossale saggezza. Il quarto volume dell’opera omnia del maestro del fantastico, E.T.A. Hoffmann, raccoglie in un’edizione commentata e corredata di un ricco apparato iconografico il suo romanzo più importante, un capolavoro sconosciuto dell’Ottocento più spassoso e inventivo.

 

 

SUR41_CortazarMunoz_Linseguitore_cover-1Titolo: L’inseguitore
Autore: Julio Cortázar e José Muñoz
Editore: Sur
Pagine: 110
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina/ebook: € 15,00 – € 9,99
Data di uscita: 17/03

 

L’inseguitore è il più famoso racconto di Julio Cortázar. Pubblicato per la prima volta nel 1959 e oggi proposto in una nuova traduzione, è un appassionato omaggio a un grande del jazz: l’intramontabile Charlie Parker. Magistralmente narrata, la storia descrive gli ultimi giorni del suo alter ego letterario, Johnny Carter, virtuoso sassofonista la cui vita scorre in bilico tra lucidità creativa e autodistruzione. Ad arricchire questa edizione, le tavole di José Muñoz, che ha saputo interpretare con talento la profondità di una nouvelle in cui il jazz, le notti insonni e la Parigi degli anni Cinquanta fanno da cornice a una storia indimenticabile.

 

 

513rc7kdhfL._SX326_BO1,204,203,200_Titolo: Né in cielo né in terra
Autore: Paolo Morelli
Editore: Exòrma
Pagine: 234
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina: € 14,50
Data di uscita: 17/03

 

Questo libro, quello che hanno scritto i protagonisti di Né in cielo né in terra, si spaccia per un remake di Fantasmi a Roma, il film del 1961 di Alberto Castellani con Gassman, Mastroianni e De Filippo. Un ghostwriter sogna di incontrare i suoi amici di gioventù passati a miglior vita i quali, come nel film, cercano di resistere alla speculazione edilizia che vuole cacciarli dal palazzo diroccato di Trastevere dove si sono rifugiati. Per resistere decidono di scrivere un libro con le loro storie, destinato ad avere grande successo secondo loro, e lui nel sogno si ritrova a dare una mano nella stesura. I loro racconti, le loro avventure comiche sono tutti centrati sul fatto che da vivi erano stati cacciati dalle case del rione nelle quali le loro famiglie abitavano da generazioni e sulle conseguenze di quello sradicamento, di quella diaspora. Le loro vicende esilaranti sono un viaggio nell’anima della città, in ciò che la fa sembrare immobile, indistruttibile e la definisce come eterna. Questo è un romanzo su Roma vista da dentro, o da sotto forse, o da un qualsiasi punto di vista insolito, visto che spesso a raccontarla non sono i romani.

 

 

188_hudson_tuttigliuominixgiornaliTitolo: Tutti gli uomini di mia madre
Autore: Kerry Hudson
Editore: Minimum fax
Pagine: 327
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina/ebook: € 17,50 – € 9,99
Data di uscita: 24/03

 

Quella di Janie Ryan è la storia di un’infanzia irrequieta, trascorsa tra appartamenti sordidi e case popolari fatiscenti, tra alcol, droghe e code per il sussidio di disoccupazione, al traino di una madre immatura e molto, molto instabile. Janie si rifugia nella sua collezione cenciosa di giocattoli, in dosi massicce di patatine fritte e gelati, vivendo come fosse una normale routine la turbolenta vita sentimentale della madre, sempre in bilico tra depressione ed eccitazione, scontri violenti e il susseguirsi di uomini. Sembra che non ci sia scampo per lei, che pare destinata a seguire le orme della madre: ma questa è una storia che Janie, nata e cresciuta per combattere, è pronta a vincere. In Tutti gli uomini di mia madre, il suo divertente e disarmante romanzo d’esordio, Kerry Hudson disegna in modo vivido una storia agrodolce, di sopravvivenza e di apprendimento, in cui il fascino del passato e la voglia di futuro si intrecciano in una continua lotta per la vita.

 

 

6439427Titolo: Vorrei che facessi una cosa per me
Autore: Charles Baxter
Editore: Mattioli 1885
Pagine: 201
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina/ebook: € 14,90
Data di uscita: 24/03

 

Dieci storie sovrapposte, cinque dedicate ai vizi e altrettante alle virtù: questo è il decalogo di Charles Baxter, costruito sulle vite e sulle piccole grandi avventure di personaggi che ritornano più volte nel corso dello sviluppo dell’intreccio.
Un architetto romantico e senza speranza che vede la propria vita stravolta durante una passeggiata sul Mississippi, uno spacciatore innamorato dell’Otello di Shakespeare, un pediatra che sogna Hitchcock, una donna che abbandona il marito e il figlio e poi si ripresenta alla loro porta molti anni dopo…
Un coro a più voci che canta le relazioni e i sentimenti di tutti noi.

 

 

41rwq5gVI8L._SX331_BO1,204,203,200_Titolo: La spiaggia di quarzo
Autore: Anna Maria Falchi
Editore: Guanda
Pagine: 200
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina/ebook: € 17,00 – € 9,99
Data di uscita: 24/03

 

Dopo anni di lontananza, Alessia torna nella terra dov’è nata, la Sardegna, e a una spiaggia che le è molto cara. Il contatto con i bianchi granelli di quarzo la riporta indietro nel tempo, al ricordo di un’estate che ha segnato indelebilmente la sua vita, un’estate degli anni Ottanta, quando le ragazzine leggono Cioè e appendono in camera i poster di Miguel Bosé. Alessia ha un’amica del cuore, Mariella, e a quattordici anni le amicizie sembrano destinate a durare per sempre. Mentre lei è studiosa, timida e un po’ goffa, Mariella è già civettuola e disinvolta, e Alessia stenta a credere che la voglia con sé in una breve vacanza che segna la conclusione delle scuole medie. La prima estate con il motorino, il Sì Piaggio rosso fiammante che Alessia si guadagna raccogliendo pomodori nei campi di uno zio, pegno da pagare per l’ingresso nel mondo degli adulti. Loro due da sole, lontane dai genitori, in uno di quei casotti sulla spiaggia che gli isolani usano per godersi il loro mare. Il primo assaggio di libertà, con la scoperta del corpo, il desiderio di spiccare il volo e la paura di essere se stessa, il bisogno di rivelare i propri sentimenti che si mescola al timore di essere fraintesa, allontanata, tradita. Intorno alle due protagoniste, tutto un mondo di personaggi che raccontano un intreccio di temi fortemente legati alla terra sarda: il profondo attaccamento alle tradizioni, il dramma dei rapimenti, il paesaggio ferito di un’isola che non vuole avere padroni.

 

 

10675523_10153950171478468_4927943097168285514_nTitolo: Conforme alla gloria
Autore: Demetrio Paolin
Editore: Voland
Pagine: 320
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina: € 18,00
Data di uscita: 24/03

 

Amburgo, 1985. Rudolph Wollmer fa il sindacalista, ha una moglie, un figlio adolescente e l’incubo di un padre scomodo, un ex SS che morendo gli ha lasciato in eredità la casa di famiglia. Deciso a sbarazzarsene subito, ritrova, tra le chincaglierie nostalgiche del vecchio, un quadro raffigurante una scena mitologica, intitolato La Gloria. L’immagine è minacciosa ma nasconde un segreto ancora più terrificante: è fatta di pelle umana. Invece di distruggerlo, Rudolph decide di erigere il quadro a simbolo della vergogna del popolo tedesco e di mostrarlo nelle piazze di tutta la Germania, per impedire che l’orrore venga dimenticato. La vicenda si intreccia con quella di Enea Fergnani, ex prigioniero a Mauthausen e tatuatore di professione, sfuggito allo sterminio del lager grazie alla sua abilità artistica. Tornato a Torino, Enea ha aperto un negozio di tatuaggi. Solo nel finale, intenso e sorprendente, si chiarirà il legame che Rudolph ed Enea hanno con La Gloria. E come La Gloria avveleni tutto.

 

 

6894327Titolo: Il violento mestiere di scrivere
Autore: Rodolfo Walsh
Editore: La nuova frontiera
Pagine: 226
Genere: Giornalismo
Prezzo di copertina: € 12,50
Data di uscita: 24/03

 

In un manuale di giornalismo Rodolfo Walsh scriveva che le due qualità essenziali del mestiere sono “l’esattezza e la rapidità”. Lui le possedeva entrambe, ma l’unica che ci rimane oggi è la sua esattezza che a tratti risulta sconvolgente, quasi profetica. Gli articoli di Walsh – tradotti per la prima volta in italiano – che compongono “Il violento mestiere di scrivere” coprono quasi un ventennio, dal 1957 al 1977, di storia argentina e latinoamericana. Dai reportage più lunghi e letterari ai pezzi sulla rivoluzione cubana e su Che Guevara, dalle prime denunce, alla fine degli anni sessanta, della brutalità della polizia argentina, ai brevissimi comunicati clandestini diffusi nei primi anni della dittatura e per finire la celebre “Lettera aperta di uno scrittore alla Giunta Militare”. Oggi come allora l’opera di Walsh mantiene inalterata tutta la sua forza letteraria e morale.

 

 

6794706Titolo: L’arca
Autore: Ester Armanino
Editore: Einaudi
Pagine: 160
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina/ebook: € 17,00
Data di uscita: 29/03

 

Pietro ha cinque anni e dal giorno alla notte si ritrova in un luogo strano che assomiglia all’Arca di Noè. Ogni stanza ha il nome di una coppia di animali, e fuori la pioggia non sembra aver intenzione di smettere. Così passa le giornate col suo pupazzo a fare da guardiano al distributore di bevande, e le notti sgattaiola nella stanza di un vecchissimo signore che gli racconta storie di draghi e gli insegnerà, al momento giusto, cosa significa andar via. Nadia e Mario invece, i genitori di Pietro, nell’Arca cercano solo un modo per prolungare l’addio. Teresa lì ci lavora, fa l’infermiera, ma non avrebbe mai immaginato di doversi prendere cura in questo modo di sua sorella minore, Nadia. Quando un diluvio inarrestabile si abbatte sulle nostre vite, dobbiamo pensare a cosa mettere in salvo: i ricordi, le promesse, la strada percorsa assieme e quella che percorreremo da soli una volta tornato il sereno.

 

 

7025994Titolo: La femmina nuda
Autore: Elena Stanchelli
Editore: La nave di Teseo
Pagine: 208
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina: € 17,00
Data di uscita: 31/03

 

Anna e Davide stanno insieme da cinque anni. Si sono amati e traditi, come tutti. Ma un giorno qualcosa cambia. Davide diventa violento, aggressivo e Anna scopre che si è innamorato di un’altra donna. Trova foto hot e alcuni messaggi in cui lui le scrive che la ama. Davide nega, attacca, non vuole che la loro storia finisca. Anna lo manda via di casa e precipita nell’ossessione. Smette di mangiare, controlla continuamente i social network dell’ex compagno e della rivale e, in un crescendo morboso, comincia a pedinarla, arriva a conoscerla e a frequentarla, fino a quando il gioco diventa troppo difficile da continuare. Il nuovo, atteso romanzo di Elena Stancanelli è la storia di una donna che, nella forma di una confessione spudorata alla propria migliore amica, racconta il lato oscuro di ogni donna.

2fb565e649f3002d43e5e084e015c6fa_w240_h_mw_mh_cs_cx_cyTitolo: Il racconto della serva Zerlina
Autore: Hermann Broch
Editore: Adelphi
Pagine: 77
Genere: Narrativa
Prezzo di copertina: € 10,00
Data di uscita: 31/03

Quando Hannah Arendt lesse questo racconto, così ne scrisse a Broch: «È una delle più grandi storie d’amore che io conosca e personalmente quella che mi è forse più gradita. Qualcosa di così meraviglioso, scritto interamente dalla prospettiva di quell’indimenticabile che risalta solo nel materiale di ciò che si è dimenticato». In un interno aristocratico e decaduto, la serva Zerlina racconta con foga implacabile la storia di una passione demoniaca e di una feroce sete di rivalsa, e svela la sua vendetta, di raffinata perfidia, ai danni del Signor von Juna, fatuo avventuriero che già nel nome ricorda il Don Giovanni – così come la stessa Zerlina e la padrona Elvira. Il suo furore finirà per travolgere tutto e tutti, anche l’impostura della rispettabilità coniugale in un’Austria prossima alla rovina, dove i presunti non-colpevoli «affondano» per dirla con Broch «nella colpa etica», in una «colpevole non-colpevolezza».

6891502Titolo: Il canone americano. Lo spirito creativo e la grande letteratura
Autore: Harnold Bloom
Editore: Rizzoli
Pagine: 500
Genere: Critica
Prezzo di copertina: € 28,00
Data di uscita: 31/03

I “dàimon” per i filosofi greci erano gli esseri superiori, a metà strada fra il divino e l’umano; per Bloom sono gli scrittori dotati di un’intensità tale da elevarli verso il sovrasensibile: Whitman, Melville, Emerson, Dickinson, Hawthorne, James, Twain, Frost, Stevens, Eliot, Faulkner e Crane. Ritroviamo un’idea di letteratura esigente, idiosincratica, che è sempre anche una “guerra del gusto”. Ma quando Bloom spiega perché l’amore per un poeta non si può spiegare, o perché Whitman gli ha letteralmente salvato la pelle, è chiaro che il merito principale di questo libro è di regalare ancora una volta il racconto di un’esperienza di lettura unica, non tanto diversa dalla vita, che fa corpo con la vita.

Commenti da Facebook

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbe interessarti anche...

2 Commenti

  • Reply Camilla P.

    Quanti spunti interessanti! Me ne sto segnando un po’. Grazie per il lavoro che fai con questi post :)

    20 marzo 2016 at 08:42
    • Reply Marina Grillo

      Marzo è un mese ricco e sono tanti i titoli che solleticano la mia curiosità.
      Ti confesso che ho difficoltà a reperire le informazioni, ma questi articoli sono dei promemoria anche per me.

      21 marzo 2016 at 12:22

    Lascia un commento