Follow:
Into the read

Cose belle su Instagram: libri

Cose belle su Instagram: libri

Che Instagram sia una sorta di Google è ormai cosa assodata: trovi l’artigiano, i ristoranti, i viaggi, i libri. Cose belle. Quando non si sfocia nella maleducazione.
Per quanto riguarda proprio i libri, come sapete, si catalizza tutto il mio interesse sia per naturale inclinazione sia per tematicità del mio account, ecco perché ho selezionato quattro profili che secondo me rispondo adeguatamente ai miei criteri, o meglio, alle mie aspettative. Una piccola parentesi per scoprire nuove affinità, chiamole così, di qualsiasi genere. Insomma non solo libri.

Li (ci) chiamano bookstagrammer: sono i lettori appassionatissimi che pubblicano sui loro account le letture del momento o quelle rimaste nel cuore. Si va dalla fotografia molto semplice, alle tazze (con tutto il suo corredo polemico), agli sguardi più fantasiosi. Spesso aprono a un dibattito trascinante su quanto si è percepito da un libro.
Per quanto mi riguarda non amo le foto che puntano moltissimo sull’effetto grafico, “digitalmente manovrate”, casi in cui l’immagine prende il sopravvento su tutto. Sono consapevole che Instagram è un social basato essenzialmente su questo, che l’estetica fotografica ha una sua importanza, ma il fine è, oltre alla creatività, condividere opinioni, ulteriori spunti di lettura, non solo citazioni. Ci sono molti modi per parlare di un libro, purché si creino contenuti per una reale attenzione al lettore.

 

On printed paper
Piccoli capolavori della carta stampata. Books to read, to watch, to buy as a present for yourself or for others: recita così il breve trafiletto di presentazione. È un account che seguo da quando sono approdata sul social in questione. Libri illustrati, di carta, – tradotti e non –, dai titoli per ragazzi, all’architettura, ai fumetti, alle riviste. Il focus è tutto sulla grafica.

 

Una stanza tutta per me
Già dispensatrice di consigli in versione natalizia, Celeste, amante di David Foster Wallace, è una lettrice puntuale e sincera che legge letteratura americana, ma è curiosa verso tutto. Da leggere La responsabilità dei blogger  sul suo sito).

 

Miss Bookington
Anche lei già mia ospite, Alessia, invece, si occupa di libri per bambini e ragazzi, si dichiara sfogliatrice seriale di albi illustrati, con una buonissima esplorazione di case editrice (non solo i capisaldi). Attenta anche a costruire un contesto adeguato per il libro fotografato.

Microcosmi di letteratura
I suggerimenti di queste due lettrici, Federica e Francesca (quest’ultima è una libraia), sono serratissimi, puntuali, tra classici e novità. Spesso le trame trovano dettaglio anche negli oggetti che accompagnano lo scatto, aperto da una citazione.

"Ho nelle vene sangue di ebrei ungheresi e sangue di indios terraschi, discendo dalla mescolanza di genti perseguitate e conquistate, costrette alla fuga e disperse, discendo da generazioni di sconfitti mai domati" Pino Cacucci – Viva la vida! 📖🌸 _______ Il dono di una mente fervida e instancabile, la tragicità di un istante che cambia la direzione di un'intera vita, la forza della disperazione, la verità di un'arte, la realtà del mito. La figura di Frida Kahlo, fatalmente unica e anche perciò indimenticabile, rivive con intensità in questo piccolo libro, che condensa nello spazio di poche pagine la grandezza di una donna che è diventata il simbolo di una femminilità caparbia e indistruttibile perché frutto di una combinazione irresistibile di fragilità e potenza. • @feltrinelli_editore • #microcosmi #book #libro #pinocacucci #vivalavida #feltrinelli #feltrinellieditore #pagine #editoria #leggendo #lettura #letteratura #cultura #ioleggo #librisulibri #messico #americalatina #diegorivera #storiadiunavita #libridaleggere #libribelli #bibliofilia #letteraturacontemporanea #bookreview #bookpic #passione #stilllife

A post shared by Microcosmi-ItineraridiLettura (@microcosmi_itineraridilettura_) on


È una lista in continuo aggiornamento.

Commenti da Facebook

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un commento