Follow:
Recensioni, I piccolini

I piccolini – Anatomia di Hélène e Jean Claude Druvert

I piccolini - Anatomia di Hélène e Jean Claude Druvert - interno storie

Chi ricorda L’allegro chirurgo? Quel gioco che spopolava negli anni ‘90, presente nelle case di aveva le idee ben chiare del proprio futuro già in età infantile o che subiva pressioni da parte dei genitori. Un paziente pieno di malanni necessitava di cure, tra un sapiente uso di pinzette e spie sonore che ne decretavano fallimenti e operazioni riuscite. Un gioco educativo che già accentuavano certe abilità scientifiche e manuali.
Ho pensato proprio all’Allegro chirurgo quando ho sfogliato Anatomia, uscito per L’ippocampo, un focus sul corpo umano in grande formato. Il libro, che si è aggiudicato il Bologna Ragazzi Award 2017 nella sezione non-fiction, è di Hélène Druvert, illustratrice e designer della carta, con la collaborazione del padre medico, Jean-Claude, che ne ha curato i testi.
Non è un libro interattivo, sia chiaro, ma in qualche modo permette, attraverso finestre sovrapposte e tagli laser della carta, di scomporre l’organismo negli innumerevoli congegni. E a tal proposito, per la ricchezza dei dettagli, è da manovrare con cautela. Vi rimando al video che la casa editrice ha girato per raccontare al meglio il volume.
Si nota dalle illustrazioni una forte influenza dalle tavole anatomiche ottocentesche, ma le cromie vivacizzano le forme e ne modernizzano il tratto rendendolo meno spigoloso più adatto a un pubblico giovane.

Anatomia di Hélène e Jean Claude Druvert - interno storie 1

I muscoli, il sistema nervoso, il cuore, il cervello, l’apparato digerente, circolatorio, respiratorio, urinario, lo scheletro, i cinque sensi, il sistema riproduttivo femminile e maschile: una sorta di Siamo fatti così, sentite la sigla di sottofondo? Apri una finestra e trovi la conformazione dell’intestino o dei polmoni, come funziona il cuore. Il ruolo di Globus, l’anziano globulo rosso che impartiva lezioni alle giovani reclute è sostituito dai testi e da queste visite guidate grafiche che spiegano i complicati ingranaggi degli organi e come effettivamente siano indispensabili gli uni agli altri.
La curiosità per me più singolare riguarda il colore dell’iride: alla nascita è per tutti – proprio tutti – blu, il colore definitivo si stabilirà tra il terzo e il sesto mese.

Anatomia di Hélène e Jean Claude Druvert - interno storie

Anatomia si presenta come un agevole manuale che esplora il funzionamento del corpo umano, rientrando a pieno titolo nel genere della divulgazione scientifica per i più piccoli.
Non vorrei comportarmi come l’Esselunga che da inizio ottobre ha già i panettoni sugli scaffali, però un pensiero in vista del Natale ce lo farei.
Per un ripasso, per gli aspiranti medici.

 

Anatomia. Sezioni e animazioni per osservare il corpo da vicino di Hélène e Jean-Cluade Druvert, L’ippocampo, 2016, dai 10 anni (compresi gli adulti)

Commenti da Facebook

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un commento