Follow:
Recensioni, I piccolini

I piccolini – C’era una volta una storia di Giovanna Zoboli e Camilla Engaman

C'era una volta una storia di Giovanna Zoboli e Camilla Engaman - interno storie

Dopo molto tempo riprendo questa rubrica, a cui tengo, dedicata ai più piccoli con un albo illustrato che esplora la forza della lettura, C’era una volta una storia di Giovanni Zaboli e gli splendidi disegni di Camilla Engaman (Topipittori). E così cominciamo a prepararci per il 23 aprile, Giornata mondiale del libro e del diritto d’autore.

All’inizio ci sono una mamma, un bambino e un libro: c’era una volta, appunto. È l’ora della buonanotte ma il bambino fatica ad addormentarsi, comincia a sfogliare un libro pieno di segni e inchiostro a lui incomprensibili. La mamma corre in suo soccorso e legge per lui.

C'era una volta una storia di Giovanna Zoboli e Camilla Engaman - interno storie
Nel buio della notte, il bambino è incuriosito dal libro si dedica alla lettura, ovviamente a suo modo. Il bambino capisce il potere dei segni neri sulla pagina e non può fare a meno di non coinvolgere il suo fedele compagno di giochi, l’orsetto: «C’era una volta una storia. La storia abitava in un libro. Il libro era di un bambino, ma il bambino non sapeva leggere. Però guardava le figure, così della storia sapeva già molte cose, tutte interessanti», gli racconta.
Anche l’orso appena il bambino si assopisce, attratto da questo nuovo gioco, continua la storia al trenino, il trenino alla palla, la palla alla paperella di gomma e così via.

Cera una volta una storia di Giovanna Zoboli e Camilla Engaman - interno storie (1)
Il libro lascia la cameretta per intraprendere un viaggio, allietare i tanti possibili ascoltatori e narratori mescolando e arricchendosi sempre nuovi elementi. Il racconto è libero, corre lungo binari infiniti – che è il principio dell’oralità e dei cantastorie–, a dimostrazione che l’immaginazione e la comprensione non hanno limiti, tanto che il libro è pieno di rimandi letterari forse difficili da cogliere per un bambino.
Durante la lettura vi imbatterete in un refuso, vi assicuro che non è un errore di stampa, è voluto dall’autrice forse per porre l’accento sull’incerto linguaggio infantile.
Il trenino «aveva sentito dire che non c’è niente di meglio di una storia per sentirsi bene». Ed è importante che ci sia qualcuno che la legga.

 

Titolo: C’era una volta una storia
Autore: Giovanna Zoboli e Camilla Engaman
Editore: Topipittori
Pagine: 32
Anno di pubblicazione: 2013
EAN: 9788889210949
Prezzo di copertina: € 18,00

Commenti da Facebook

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un commento