Follow:
Recensioni, I piccolini

I piccolini – Un libro sulle balene di Andrea Antinori

I piccolini - Un libro sulle balene di Andrea Antinori - interno storie

La balena della balene è Moby Dick, ossessione del capitano Acab. E se vogliamo essere chiari si tratta di un capodoglio bianco. Questo mammifero nuota nelle pagine dell’Orlando, del Barone di Münchhausen, di Pinocchio. Anche se la prima di cui si è a conoscenza della storia della letteratura e della civiltà è presente nella vicenda biblica di Giona. In verità si parla di un pesce di grandi dimensioni ascrivibile ad uno squalo. Ma noi prendiamo per buona che sia una balena.
Bene, è Andrea Antinori a parlarci dello sconosciuto mondo dei giganti del mare, semplicemente in Un libro sulle balene (Corraini edizioni). Senza fronzoli. Anzi pare che sia stato scritto da un piccolo lettore: schematico, diretto, una sorta di pratica enciclopedia. Accompagnato da un tratto di matita sottile e marcato.
Quando un bambino entra in una libreria o in una biblioteca chiede un libro su un argomento che gli sta a cuore, non un titolo specifico. Automobili, insetti, animali, alberi: vorrebbe conoscere tutto, guardare immagini, fare domande. È difficile dissuaderlo, indirizzarlo verso altre strade. Semplicità e praticità.

Lo sai cos’è una megattera?
Come, lo sai già?
Ah, giusto, se hai aperto questo libro
le balene devono essere la tua passione!
Però, sono sicuro che ci sono ancora molte
cose che non sai.
Tranquillo, non ti demoralizzare, sono
un chiacchierone, e se continui a leggere
ti racconterò tutto quello che ho imparato
sulle megattere e su tutte le altre balene.

Quanta confusione sulle balene! Le etichettiamo tutte con lo stesso generico nome. Eppure hanno un’identità precisa, esiste persino uno squalo balena, il pesce più grande del mondo.
Hanno il fascino dei grandi esemplari terrestri, tuttavia suscitano un certo timore ma quello che spesso ignoriamo è che non farebbero male all’uomo. Anzi è l’uomo che con la sua ingerenza – pesca selvaggia, inquinamento, navigazione – disorienta la loro esistenza marino.
Fin dalle prime battute si ha la sensazione di essere in acqua per intraprendere emozionante viaggio, tanto che le pagine di chiusura e apertura del volume ne ricalcano colore e movimento ondoso.
L’autore ci introduce negli abissi alla scoperta dei cetacei studiandone l’origine e l’evoluzione, la mole, l’alimentazione, l’emigrazione analizzandone le caratteristiche salienti.

Il signore qua a fianco non lo sa.
C’è una megattera, proprio lì,
sotto la barca dove se ne sta tranquillo.
Sembra molto interessata al suo amo. Se abboccasse sarebbe proprio
un bel problema.
Dici che poi si divorerebbe il signore?
Ma no! Cosa dici! Alle megattere
non interessano i signori!
Il problema è che cadrebbe di sicuro in acqua,
le megattere sono troppo pesanti da tirar su.
Aspetta, aspetta, quasi mi dimenticavo…

I piccolini - Un libro sulle balene di Andrea Antinori - interno storie

È interessante, anche sbalorditiva la sua storia evolutiva: gli antenati erano mammiferi con zampe e coda, il primo cetaceo è il pakicentus apparso sulla terra circa 55 milioni di fa. Per avvicinarsi a una certa idea di balena, bisogna attendere al 41-33 milioni di anni fa con il dorudon. Una storia millenaria a colpi di pinna. Attenzione, quindi, agli schizzi e alle acrobazie. È possibile avvistarle se si è fortunati anche nei nostro mari: il whale watching, come per gli uccelli, è l’osservazione diretta degli animali in questione. Bisogna armarsi di binocolo, macchina fotografia, pazienza. E persino speranza.
Si chiude come un album di famiglia Un libro sulle balene, ci presenta tutti i componenti, senza escludere nessuno – caperea, balenottera, orca, etc… – altrimenti potrebbero lamentarsi.

 

Titolo: Un libro sulle balene
Autore: Andrea Antinori
Editore: Corraini edizioni
Pagine: 64
Anno di pubblicazione: 2016
EAN: 9788875705619
Prezzo di copertina: € 16,00
Età di lettura: dai 6 anni

Commenti da Facebook

Share:
Previous Post Next Post

Potrebbe interessarti anche...

Nessun Commento

Lascia un commento