Categorie
Recensioni

Leggere la montagna

Ricordo come fosse ieri la prima volta che vidi la grande montagna. Scintillava nella placida maestà d’una luna settembrina e pareva, nell’immobilità della notte autunnale, l’incarnazione stessa del mistero, la dimora ideale per gli spiriti di cui, stando alle antiche leggende, pullulano le pendici sferzate da massi. Da quell’istante fui uno dei più reverenti adoratori della grande vetta, e ogni qualvolta la roccia possente appare sull’orizzonte lontano, ne saluto l’avvento con devotissima gioia.

Categorie
I piccolini Recensioni

I piccolini – Un libro sulle balene di Andrea Antinori

La balena della balene è Moby Dick, ossessione del capitano Acab. E se vogliamo essere chiari si tratta di un capodoglio bianco. Questo mammifero nuota nelle pagine dell’Orlando, del Barone di Münchhausen, di Pinocchio. Anche se la prima di cui si è a conoscenza della storia della letteratura e della civiltà è presente nella vicenda biblica di Giona. In verità si parla di un pesce di grandi dimensioni ascrivibile ad uno squalo. Ma noi prendiamo per buona che sia una balena.
Bene, è Andrea Antinori a parlarci dello sconosciuto mondo dei giganti del mare, semplicemente in Un libro sulle balene (Corraini edizioni). Senza fronzoli. Anzi pare che sia stato scritto da un piccolo lettore: schematico, diretto, una sorta di pratica enciclopedia. Accompagnato da un tratto di matita sottile e marcato.