Categorie
Recensioni

Colori d’autunno, i boschi di Thoreau e Rigoni Stern

A gennaio la terra non aspetta che il sole rinvigorente dei mesi più caldi per poter rinascere in piccole gemme e in un verde sfavillante, ma l’autunno è un’esplosione di vita nonostante ci si prepari per il lungo sonno. Andar per boschi, anche letterari, fa riscoprire questi ritmi magici.

Categorie
Fuori dai libri

Un’estate indecisa

Confesso che non ho pensato alle letture per l’estate, inteso agosto, quando il blog va in vacanza per qualche settimana. Solitamente durante i primi sei mesi dell’anno accantono qualche titolo, per lo più classici e meno noti, per assicurargli il giusto merito in quei 20 giorni di pausa. L’intenzione è di staccare dalla lettura per un po’ per non sentirmi sopraffatta e perdere gusto.

Categorie
Recensioni

Almarina di Valeria Parrella

Nisida è davvero un’isola dell’arcipelago flegreo, una chela di granchio unita al continente da una sottile lingua di terra, un fazzoletto di mondo lontano dalla realtà. Valeria Parrella qui ha pensato a una storia, ha fabbricato immagini in una lingua nitida.
Almarina fin dalle prime battute appena, mi ha ricondotta ad Arturo e a Elsa Morante, un pensiero che non mi ha mai abbandonata. Poi sono subentrati altri riferimenti letterari ma l’idea di partenza è rimasta inalterata. La dimensione fiabesca è totalmente assente, ma c’è qualcosa che somiglia a Procida e quel ragazzino che ne esplora i confini.