Follow:
Browsing Tag:

Into the Read

    Into the read

    Hygge in quattro punti

    Hygge in quattro punti - internostorie

    Si scrive hygge, si pronuncia ügghe. Termine ormai noto, soprattutto dallo scorso anno quando è stata svelata la ricetta danese della felicità.
    Che gli iperborei siano introversi da lasciar trapelare così poco di sé, sorprende, come questi ultimi abbia dettato tendenza in fatto di design. Continua a leggere…

    Share:
    Into the read

    Caro Babbo Natale

    Caro Babbo Natale - interno storie

    Caro Babbo Natale,
    ti scrivo, forse con molto ritardo e chissà se mai avrai tempo per me, visto il tuo bel daffare. Comunque ti invio la mia lista dei desideri, casomai riusciresti a farmi trovare sotto l’albero qualcuno ne sarei contenta. Non voglio metterti pressione, però non mi lasciare proprio a bocca asciutta.
    La lista è lunga: prepara il tè e accomodati in poltrona. Continua a leggere…

    Share:
    Into the read

    Collage. Israele

    Collage Israele - interno storie

    Collage è una rubrica di approfondimento che ruota intorno a un libro – cronaca, cultura, società – e infine qualche rimando persino colorato o frivolo. Oggi è il turno dell’intricato Medio Oriente e di racconti, bei racconti.

     

    Il posto migliore del mondo, libro d’esordio di Ayelet Tsabari (Nuova Editrice Berti) non ha le peculiarità tipiche della cultura ebraica, l’autrice vive in Canada e la sua scrittura moderna. Continua a leggere…

    Share: