Categorie
Le mie letture

Tina di Alessio Torino

Tina ha una voce, quella di Alessio Torino, che ne modula i toni, gestisce i pensieri. Tina, il nuovo libro dell’autore marchigiano (Minimum fax), è un segno di fine estate, nell’immaginario collettivo ha le forme di un sud rapito dalla stagione della eterna giovinezza. Si riacciuffa così l’ultimo grumo di un sogno chiamato infanzia.

Categorie
Le mie letture

Voglio mostrati di più di Jamie Quatro

Ce ne sono di bellissimi, intendo i racconti di Jamie Quatro, contenuti in Voglio mostrarti di più (Minimum fax). Vi consiglio di leggerli con parsimonia, per non staccarsi immediatamente da questa lettura di qualità.

Scorrono veloci, solide le storie di questa collezione, in cui si giustappongono il fantastico con il realismo, ci si misura tra quanto di concreto e terreno possa esserci con Dio.

Categorie
Le mie letture

Il silenzio del lottatore di Rossella Milone

Non so se riuscirò a rendere l’idea che ho di questa scrittrice, brava come poche. Nel suo inchiostro nero seguo le tracce di autrici che ammiro tanto – Ortese, Ferrante –, non fa che confermare come letteratura che nasce in quella porzione di mare sia viva, in grado più di tutte di scalfire la superficie.