Follow:
Browsing Tag:

Sjöberg

    Recensioni

    L’arte della fuga di Fredrik Sjöberg

    L'arte della fuga di Fredrik Sjöberg

    Per raggiungere il Widforss Point, nel Parco nazionale del Gran Canyon in Arizona, bisogna percorrere otto chilometri nella foresta vergine fino alla roccia di Gunnar, che il reale lato di osservazione per i suoi dipinti, esposto a sud, con i boschi di conifere e pioppi al nord.
    «Il sentiero corre così vicino al precipizio che spesso, in qualche radura, si riesce a intravedere l’abisso, ma non di più: non si arriva mai sul bordo della vertigine, non sul Widforss Trail». Continua a leggere…

    Share:
    Recensioni

    Il re dell’uvetta di Fredrik Sjöberg

    Il re dell'uvetta di Fredrik Sjöberg - interno storie

    Con Il re dell’uvetta sapevo già cosa aspettarmi: Fredrik Sjöberg mantiene la cifra stilistica che lo contraddistingue. Sulla pagina si accumulano, si stratificano linguaggi e forme narrative, in un amalgama sempre ben riuscito in grado allo stesso tempo di non discostarsi dalla realtà. Anche il ricordo di una notte d’estate assume la funzione di osservazione, non necessariamente rivelatrice di una trama, ma per recuperare concentrazione e lentezza, tipiche del racconto. Lo spirito ironico, l’indagine su più piani, una buona dose di enciclopedismo fanno di questa meraviglia una lettura da intrappolare in un retino. Continua a leggere…

    Share:
    Incontri d'autore

    Incontri d’autore – Fredrik Sjöberg, il signore degli insetti

    Incontri d'autore - Fredrik Sjöberg, il signore degli insetti - interno storie

    Evento 159: Un vocabolario di insetti. Festivaletteratura di Mantova.
    Lo so da luglio. Attendo di conoscere giorno e ora dell’incontro fino a quando non esce il programma della manifestazione. Poi il 2 settembre, quando è possibile accaparrarsi come lingotti d’oro o una sorsata d’acqua del deserto i biglietti desiderati. Attacchi di panico.
    Per poco non sfioravo la crisi diplomatica con gli organizzatori del festival per un biglietto che ho faticato a prenotare fino al giorno prima. Pace fatta almeno per quest’anno. Biglietto acquistato in sede. Continua a leggere…

    Share: